Chi Siamo

WhatsApp Image 2020-12-27 at 19.12.53.jp

L’Associazione è stata fondata da Sara e Federico, amici d’infanzia che hanno in comune il desiderio di migliorare la realtà locale e aiutare gli animali. La speranza è che sempre più cittadini, si iscrivano alla associazione prestando la loro opera volontaria, o supportando i progetti tramite donazioni in denaro o beni di prima necessità.

 

WhatsApp Image 2020-12-27 at 19.00.47.jp

Sara

Fondatrice

Sara Vega, classe 1995, è la fondatrice dell’Associazione.

Ha sempre avuto una grande passione per gli animali e ha trascorso la sua infanzia in mezzo alla natura ascoltando gli insegnamenti di suo nonno Nino che le ha fatto da papà e l’ha istruita al meglio spiegandole come salvare alcune specie di animali. Studi che sono proseguiti formalmente, ottenendo nel 2019 il titolo di Tecnico Veterinario presso VeTech School.

All’età di quattordici anni sente nascere dentro di sé il bisogno di aiutare il prossimo e decide di entrare nella Croce Rossa Italiana, pur lasciandola qualche anno dopo.

Nel giugno 2019 viene premiata alle Nazioni Unite per i progetti portati nelle scuole e per l’attività di prevenzione sulla droga con il movimento Drug Free World.

È una docente madrelingua inglese e tra i capisaldi del  suo metodo di insegnamento c’è il rispetto per tutto ciò che ci circonda e la riscoperta dei valori che spesso vengono dimenticati. È convinta che in ognuno di noi ci sia una fiamma che brucia, la fiamma dell’amore, e che per nessuna ragione al mondo dobbiamo lasciare che si spenga.

WhatsApp Image 2021-01-20 at 17.12.36.jp

Federico

Tesoriere

Federico Riva, classe 1993, è il tesoriere della Casaringhio.

Laureato in Ingegneria, lavora come consulente informatico.

Sin da piccolo ha sempre coltivato il desiderio di amare il prossimo: in questo mondo vorrebbe agire e rendersi utile per le persone in difficoltà e sostiene che, facendo parte di questa Associazione, ha la possibilità di operare concretamente e di non rimanere indifferente a chi ha bisogno di aiuto.